>
Menu utilita del sito
banner a rotazione

29 settembre 1954
29 settembre 2016

Anniversario della morte del Beato Luigi Monza

Gv 15,4-5 “Come il tralcio non può da sé dare frutto se non rimane nella vite, così neppure voi, se non dimorate in me. Io sono la vite, voi siete i tralci. Colui che dimora in me e nel quale io dimoro, porta molto frutto.”

tralcio

“Io sono la vite, voi siete i tralci” … l’immagine della vite e del tralcio porta immediatamente a pensare ad una relazione costante che dà vita: la vite e fatta da molti tralci e questi tralci hanno vita solo se restano uniti alla vite; non hanno vita in sé: se non succhiano la linfa della vite, sono morti. La vita dei tralci è nella vite.

Così è stato per la vita del Beato Luigi Monza: la sua vita era legata alla vite che è Gesù Cristo. Il suo dimorare in Cristo, innestato e nutrito continuamente della sua linfa, che è la sua Parola, lo ha reso capace di portare frutti. Una vita che si è fatta profezia nel suo tempo e che nella breve storia ha portato nel mondo segni di speranza e di misericordia.

E’ con questa immagine biblica che oggi vogliamo ricordare il Beato Luigi Monza, nell’anniversario della sua morte: lui, sacerdote secondo il cuore di Dio, che ha vissuto da discepolo in una relazione continua e personale con Cristo nell’Eucaristia, a servizio dei poveri e di chi aveva bisogno di ricevere la Buona Notizia.

giovani  in festa

../galleria fotografica Foto dell'evento

L’urgenza di un sogno:
il beato Luigi Monza nel nostro tempo

Lecco 30 aprile Tavola rotonda in occasione del decennio della beatificazione (2006-2016) Leggi tutto

../galleria fotografica Foto dell'evento

A dieci anni dalla beatificazione…. il beato Luigi Monza ci lascia un sogno da realizzare

Introduzione di padre Lugi Mezzadri, Presidente del Centro Studi beato Luigi Monza
Come saprete a Roma abito presso la Chiesa di S. Silvestro al Quirinale, una Chiesa protagonista di tre concili e degli incontri spirituali di Michelangelo. Al centro della navata si affacciano un'icona e una tomba. L'icona rappresenta la Madonna che allatta Gesù. La Madonna ha la luminosità della maternità e della santità. È una donna felice. È simbolo della vita che nasce. Leggi tutto

Appunti  per  un’omelia del beato Luigi Monza: La più bella azione

omelia manoscritta don luigi


pdf Testo autografo

Un filosofo moderno, buon pensatore, scriveva un giorno ad un suo amico così: vorrei scrivere la tua vita in un bel volume, questo volume però lo vorrei raccogliere in una sola pagina, questa pagina in una sola riga e questa riga in una sola parola. L' mico gli riscontrava: lo puoi. Scrivi così di me: Tu sei niente. Forse aveva ragione. Se il medesimo filosofo dicesse a noi: io vorrei scrivere la vita del cristianesimo in un bel volume, questo volume in una pagina, questa pagina in una riga, questa riga in una sola parola, noi gli risponderemmo dicendo: scrivi " Amore" .

pdfLeggi Tutto

Avvenire, 24-04-2016

avvenire

pdfPreghiera per ottenere grazie dal beato Luigi Monza

In evidenza

il suo ricordo

Giovani Amici

il suo ricordo

Gruppo Gioia

il suo ricordo
Gruppo Amici

Assemblea

proposte
Una famiglia di famiglie